> Miami > Viaggio a Miami: le cose da sapere prima di partire

Viaggio a Miami: le cose da sapere prima di partire

Miami è un posto magico: dalle spiagge ai club esclusivi, passando per i quartieri musicali e artistici. Una vacanza qui può essere eccitante ma allo stesso tempo snervante se non si sa da che parte cominciare. Questa breve guida esaminerà alcune cose da sapere prima di partire per Miami. Ecco alcuni dei nostri migliori consigli di viaggio per rendere la tua vacanza sicura, facile e, soprattutto, divertente!

Viaggio a Miami: le cose da sapere prima di partire

Miami è un posto magico: dalle spiagge ai club esclusivi, passando per i quartieri musicali e artistici. Una vacanza qui può essere eccitante ma allo stesso tempo snervante se non si sa da che parte cominciare. Questa breve guida esaminerà alcune cose da sapere prima di partire per Miami. Ecco alcuni dei nostri migliori consigli di viaggio per rendere la tua vacanza sicura, facile e, soprattutto, divertente!

Consigli di viaggio: cosa sapere prima di partire per Miami

Ricca di bellezza, cultura e diversità, Miami accoglie ogni anni oltre 15 milioni di visitatori e raccoglie riconoscimenti di viaggio dagli esperti di tutto il mondo. La posizione della città sulla punta meridionale della Florida la rende un must per gli amanti della spiaggia e il suo quartiere art déco aggiunge un tocco in più.

Tuttavia, visitare Miami è molto diverso dal visitare altre famose destinazioni della Florida. Perché? Bene, in termini di diversità culturale, di una vivace vita notturna e del trambusto generale, Miami è molto lontana da città come Orlando, St.Pete Beach e Florida Keys.

Per coloro che stanno considerando e programmando una vacanza a Miami, Miamitour ha voluto raccogliere alcuni consigli di viaggio prima di partire per Miami. Una piccola guida per aiutarvi a sfruttare al meglio il vostro tempo evitando passi falsi.

Dal periodo migliore per andare a Miami a come spostarsi: ecco le cose che ogni viaggiatore dovrebbe sapere prima di visitare Miami.

Visto turistico

Prima di partire per Miami è necessario richiedere l’autorizzazione per entrare negli USA. Di solito per i turisti e per chi viaggia per svago o affari si richiede semplicemente l’ESTA o Electronic System for Travel Authorization che  serve per entrare negli Stati Uniti per un periodo inferiore ai 90 giorni.

L’ESTA USA, in vigore dal 12 gennaio 2009, sostituisce altri tipi di permessi per l’America ed è un sistema creato dal governo statunitense per determinare l’idoneità a entrare negli USA dei cittadini che beneficiano del programma di esenzione dal visto, il Visa Waiver Program. Questo programma include i cittadini di 38 Paesi, tra i quali compare anche l’Italia. Più che un visto, dunque, si tratta di un’autorizzazione a poter soggiornare sul territorio statunitense.

Per richiedere l’ESTA la prima cosa da fare è andare sul sito ufficiale. Qui si aprirà una pagina in cui vi verranno richieste informazioni personali (dati personali e del passaporto, informazioni di contatto, informazioni sulla professione) e informazioni sul viaggio. Il costo per richiedere l’Esta è di 14 dollari. Il pagamento dovrà essere effettuato con carta di credito o con PayPal.

Cambio euro/dollari

Come sappiamo negli Stati Uniti la moneta ufficiale è il dollaro. Uno degli aspetti da considerare prima di partire per Miami è cambiare gli euro in dollari. Per il cambio degli euro in dollari potete rivolgervi sia alle banche sia ai money exchange, entrambi diffusi sia in Italia sia negli Usa.

Il nostro consiglio è di non cambiare una grossa cifra, per non partire con molti contanti addosso. Una volta arrivati a Miami, infatti, potrete usare la vostra carta di credito, il bancomat o la prepagata in uno degli ATM per prelevare i dollari in contanti. Il cambio da euro in dollari, infatti, viene effettuato in automatico.

Gli sportelli Bancomat garantiscono un cambio veloce e pratico e, a seconda delle condizioni della vostra banca, potrete godere di commissioni molto basse o nulle e un tasso di cambio vantaggioso. In alternativa potrete pagare direttamente con la carta, prima di partire informatevi presso il vostro Istituto Bancario se la carta è abilitata anche per i pagamenti fuori dall’Italia e dalla UE.

Dove alloggiare: prenotare in largo anticipo

Miami ospita alcuni dei migliori hotel di tutti gli Stati Uniti, noti per i servizi, i resort e le viste pittoresche. Per quanto sorprendenti siano alcuni hotel, possono anche addebitare pesanti tariffe. Ciò è particolarmente vero durante i periodi di alta stagione turistica e quelli dei festival. Come con qualsiasi destinazione popolare, pianificare in anticipo aiuta a evitare tariffe elevate e ad aumentare la disponibilità.

Coloro che desiderano una vacanza più free e libera da orari, potrebbero prendere in considerazione una casa vacanza a Miami . Gli affitti per le vacanze in genere costano un terzo del prezzo di un hotel e offrono gli stessi servizi, se non migliori, degli hotel. Inoltre, gli affitti offrono una maggiore flessibilità. I visitatori troveranno case vacanza nel centro di Miami a South Beach nelle vicine Coral Gables, Coconut Grove e l’esclusiva Fisher Island.

Prima di prenotare un alloggio, pensate a ciò di cui avete bisogno e desiderate fare durante la vacanza. Considerate le opzioni di cucina e pranzo, lavanderia, piscine, privacy, sicurezza, accesso alla posizione, viste e prezzi. Tutto ciò vi aiuterà a decidere tra un hotel o una casa vacanza.

Trasporti: come muoversi

La maggior parte dei turisti italiani arriverà all’aeroporto internazionale di Miami. Ancora una volta, la pianificazione è fondamentale. Controllate le offerte di voli e viaggiate durante le stagioni non di punta per ottenere le migliori tariffe. Una volta a Miami, gli ospiti possono noleggiare un’auto, una bicicletta, uno scooter o un segway. Le opzioni di trasporto pubblico includono treno, autobus e tram, taxi e sono disponibili Uber e Lyft.

Quindi considerate la posizione dell’alloggio e la sua vicinanza alle altre attività. Molti condomini, hotel e case si trovano nel centro della città vicino a spiagge, a numerosi ristoranti e negozi.

Che tempo fa a Miami?

Miami ha un clima caldo tutto l’anno. Il tempo è sempre soleggiato, anche se in misura minore durante il periodo invernale, durante il quale le temperature comunque restano miti. Uno degli aspetti più interessanti è che qualsiasi stagione è buona per fare un bel bagno a mare.

Il periodo migliore per andare a Miami è quello che va da marzo a maggio, quando le temperature sono calde ma non afose. L’estate, infatti, è molto più afosa per via dell’umidità e spesso ci sono piogge improvvise. La sua posizione costiera si presta purtroppo a diverse tempeste tropicali e la stagione degli uragani va da giugno a novembre.

Cosa mettere in valigia

Le temperature di Miami tutto l’anno tendono a rimanere sopra i 25 gradi, il che significa che raramente avrete bisogno di qualcosa di più caldo di una giacca leggera. Il nostro consiglio è di fare le valigie tenendo conto sia del comfort che dello stile. Miami presenta milioni di persone che amano sfoggiare le ultime mode e i look più alla moda. Prima di partire, assicuratevi quindi di mettere in valigia: infradito, scarpe comode da passeggio, diversi costumi da bagno alla moda, abiti da cocktail e tacchi.

Se avete intenzione di visitare qualche locale e club esclusivo, meglio lasciar perdere le infradito e gli abiti di lino: sebbene le cose siano più easy sulla spiaggia, le persone qui si vestono in maniera formale quando escono a cena. Molti club hanno anche un codice di abbigliamento; potreste essere fermati alla porta se indossate jeans strappati, magliette o scarpe da tennis (le sneakers di lusso vanno bene, lasciate le Nike a casa).

Molto ovviamente dipenderà da come volete organizzare la vostra vacanza. Se preferite vivere Miami di giorno allora via libera ad un abbigliamento comodo, ma per evenienza meglio portare con sé anche un abito elegante così da non farsi trovare impreparati.

Come per qualsiasi vacanza al mare, la protezione solare è un must. Non dimenticare un cappello da sole, occhiali da sole alla moda, abiti larghi e ariosi, balsamo per le labbra con crema solare, copricostume da bagno, borsa da spiaggia e un buon libro.

Leggi sull’alcol di Miami

Miami è un punto caldo per feste e intrattenimento. Nessuno di età inferiore ai 21 anni è autorizzato a bere alcolici negli Stati Uniti. Se avete più di 21 anni, Miami accoglie gli ospiti per godersi la scena del bar fino alle 5 del mattino, e c’è una sezione a Miami che vende alcolici 24 ore al giorno. Tuttavia, gli ospiti non sono autorizzati a bere alcolici in spiaggia o per strada.

Anche la spiaggia ha le sue regole

Al fine di mantenere tutti al sicuro, Miami ha regole specifiche sulla spiaggia per i visitatori. Ecco le cose da tenere a mente quando si trascorre del tempo in spiaggia:

  • Le spiagge sono chiuse da mezzanotte alle 5 del mattino;
  • I bagnini sono in servizio dalle 9:30 alle 18:30;
  • Sulle spiagge di Miami non sono consentiti: fuochi d’artificio, armi da fuoco, alcol, contenitori di vetro, fuochi, veicoli. Non è consentito inoltre camminare sulle dune; bisogna mantenere basso il volume della musica e quando andate via dovete raccogliere la spazzatura.

Le ultime dritte prima di partire per Miami

  • Alta stagione e modi per risparmiare: Miami è frenetica tutto l’anno, l’alta stagione turistica va da dicembre a metà aprile, con picchi notevoli quando si tiene l’Art Basel Festival all’inizio di dicembre, tra Natale e Capodanno e durante le vacanze di primavera. Nonostante i prezzi qui siano piuttosto alti ci sono modi per risparmiare. Ad esempio troverete tariffe alberghiere leggermente più economiche se siete disposti a soggiornare verso Biscayne Bay.
  • Fuso Orario: l’Italia è 6 ore avanti rispetto a Miami, quindi se dai noi solo le 12 a Miami saranno le 6 di mattina.
  • Controllate prima di dare la mancia: non è raro che i locali a Miami, specialmente a Miami Beach, includano una mancia del 15 o 18% già nel vostro conto. La maggior parte vi avviseranno quando vi consegneranno il conto. Ma le aziende meno “etiche” lasceranno a voi il compito di controllare.

Prenota il tuo tour in italiano e viaggia tranquillo

Bene, adesso che avete preparato tutto prima della partenza, non vi resta che organizzare il vostro tour alla scoperta di Miami. Non sapete da che parte iniziare? Niente paura, Miami Tour è l’agenzia che si occupa con professionalità di organizzare tour in italiano nella bellissima capitale della Florida. Per qualunque informazione non esitate a contattarci, insieme organizzeremo il viaggio dei vostri sogni.